mercoledì 15 maggio 2013

Campione di vita e di sport

Non penso servano commenti, mi viene ancora la pelle d'oca anche se ormai queste parole le ho sentite e lette più volte...


Maria Teresa

11 commenti:

  1. Cara Maria Teresa,
    leggo questo tuo breve post e sospiro sommessamente.
    Sospiro perchè quel brutto male mi ha portato via la mia adorata mamma e anch'io durante la sua malattia leggevo queste belle frasi e le dicevo a lei che aveva una paura folle di questo brutto male d'oggi.
    E' sicuramente la mia paura più grande.
    Ma sono felice quando vedo che ci sono persone che guariscono e ringraziano i dottori che li hanno aiutati fisicamente e psicologicamente con quella mano tenuta la notte.
    Un abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Francesca,
      non lo dico per retorica, ma tra le persone a cui pensavo mentre scrivevo questo post ci sei proprio tu... Ti ammiro tanto e ti mando un abbraccione

      Elimina
  2. Molto toccante questo post.
    Per chi ha subito una perdita per colpa di questa malattia è difficile dire di non mollare.. Ci si prova, ma a volte non ce la si fa.
    Condivido il pensiero di Francesca.. ci sono davvero medici validi Mary

    RispondiElimina
  3. ciao! ti ho conosciuto tramite l'iniziativa di spicchi del gusto, mi unisco ai tuoi follower, se ti va passa anche da me!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, ricambio volentieri!
      ciao

      Elimina
  4. davvero molto carino il tuo blog, ti ho conosciuta grazie a Kreattiva e mi sono unita ai tuoi followers!

    se ti va, passa da me, ti aspetto!

    http://22yearsofmode.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina! Visita già ricambiata, tua nuova follower!
      ciao

      Elimina
  5. bellissimo il tuo post! a presto simona.

    RispondiElimina
  6. Grazie per questo post , e' bellissimo

    RispondiElimina

Grazie e a presto!
Maria Teresa